THE JAPANESE HOUSE AL MAXXI DI ROMA

THE JAPANESE HOUSE AL MAXXI DI ROMA

2016.10.27_TJH_opening

Il MAXXI – con la mostra The Japanese House. Architettura e vita dal 1945 a oggi co-prodotta dal MAXXI con Japan Foundation, Barbican Centre e Museum of Modern Art Tokyo – racconta tre generazioni di progettisti dal dopoguerra a oggi, esplorando uno dei temi centrali dell’architettura giapponese: il disegno della casa.

Dal lavoro di archistar come Kenzo Tange, Toyo Ito, Kazuyo Sejima e Shigeru Ban,

a quello di alcuni dei loro maestri finora meno conosciuti in occidente, come Seike Shirai, Kazuo Shinohara, Kazunari Sakamoto fino alle sperimentazioni di alcuni giovani progettisti  promettenti.

 

Nei disegni, nei modelli e nelle fotografie traspare tutta la loro naturale semplicità, tradizione e modernità,  in un dialogo con i committenti, con la società e con la città giapponese.

Ne è derivata un’interpretazione della casa innovativa che racconta la composita cultura  giapponese.

 

A. M. D. P.

 

Architettura e vita dal 1945 a oggi

 

ROMA, MAXXI

THE JAPANESE HOUSE AL MAXXI DI ROMAultima modifica: 2016-10-27T19:48:28+02:00da annadipaolo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento